mercoledì 5 settembre 2012

Torta Pollo

Eccomi di ritorno dopo le vacanze estive :( !! Purtroppo non è stata un'estate fruttuosa come avevo immaginato per quanto riguarda il blog...volevo mettere la mia mamma a riposo dalle fatiche culinarie, ma cacciarla dalla cucina è un'impresa a dir poco impossibile!! Mi ha permesso, però, di preparare almeno un paio di torte di compleanno :) !!
Questa è quella realizzata per le mie sorelle, la torta Pollo. E' una torta insolita, lo so, ma per tutto c'è una spiegazione! Per chi non le conoscesse, Marta e Valentina sono gemelle, quindi torta unica :) e tra loro usano chiamarsi con un simpatico nomignolo: "polla". Non mi prolungo con il racconto della nascita di questo soprannome, volevo solo spiegare il perchè di una torta Pollo :)
Stavo pensando di realizzala così già da un pò, quindi l'ho studiata per bene, anche perchè mi sono dovuta attrezzare al mare con pasta di zucchero e coloranti visto che il loro compleanno è il 18 agosto. Ho voluto provare qualcosa di nuovo, un doppio zuccotto con semifreddo al caffè, alla vaniglia e alla nocciola (Montersino docet). Devo ammettere che la realizzazione è stata complessa, caratterizzata anche da attimi di panico, ma alla fine sono veramente soddisfatta del risultato!! Piace tantissimo anche a me questa torta!! E le mie sorelle sono state contentissime, l'hanno definita la torta più bella che abbia mai fatto!

cake chicken torta pollo cake design semifreddo nocciola vaniglia caffè bisquit ricetta cosa blogga in pentolacosabloggainpentola

Ingredienti
Bisquit
100 g farina 00
100 g zucchero
3 uova
1/2 cucchiaino di lievito
aroma di vaniglia
sale
Meringa italiana
165 g albumi
55 g zucchero
280 g zucchero semolato
75 g acqua
Semifreddo al caffè
30 g caffè espresso
10 g caffè solubile
75 g crema pasticcera
150 g meringa italiana
250 g panna montata
Semifreddo alla vaniglia
75 g meringa italiana
125 g panna montata
125 g crema pasticcera
1/2 bacca di vaniglia
Semifreddo alla nocciola
250 g panna montata
150 g meringa italiana
50 g crema pasticcera
50 g pasta di nocciole

Procedimento
Come prima cosa preparare il bisquit, montando in una ciotola le chiare a neve con un pizzico di sale. In un'altra ciotola lavorare i tuorli con lo zucchero e l'aroma di vaniglia, finchè siano spumosi, setacciare insieme la farina con il lievito, poi incorporare al composto di tuorli le chiare montate, mescolando dal basso verso l'alto, alternandole con il composto di farina e lievito, un pò per volta. Versare il composto sulla leccarda ricoperta di carta da forno, livellare con una spatola (dovrà avere uno spessore di circa 1 cm) e cuocere a 180° per circa 8 minuti (non di più!).
Preparare la meringa italiana, la base del semifreddo, mettendo in un pentolino acqua e zucchero (la quantità più grande) e portare a cottura (circa 121°). Intanto amalgamare l'albume con il rimanente zucchero, evitando di montarli. Quando lo zucchero è cotto unirlo a filo e montare il tutto.
Foderare due stampi a semisfera con il bisquit, in uno dei due creare una base con del riso soffiato, in modo che la torta abbia una base solida su cui poggiare, poi con un pò di bagna inumidire il bisquit.
A questo punto preparare il semifreddo al caffè sciogliendo il caffè solubile in quello espresso, poi mescolare la crema pasticcera con il caffè e con la meringa ed infine aggiungere la panna montata. Versare il composto nella prima ciotola, non bisogna riempirla completamente in quanto andrà aggiunto quello alla vaniglia, e mettere a raffreddare in surgelatore per qualche ora. Nel frattempo preparare il semifreddo alla nocciola mescolando crema pasticcera e pasta di nocciole, aggiungere la meringa ed infine la panna montata. Versare questo secondo composto nella seconda ciotola, sempre lasciando qualche centimetro dal bordo, poi porre in surgelatore a raffreddare. Infine procedere con la preparazione del semifreddo alla vaniglia, mescolare la polpa della vaniglia alla crema pasticcera, aggiungere la meringa ed infine la panna montata e versare il tutto nello spazio rimanente delle due ciotole. Mettere nuovamente a raffreddare per almeno 4/5 ore. Procedere quindi con il montaggio della torta!! Per poter sformare gli zuccotti con più facilità consiglio di foderare le ciotole con della pellicola prima di procedere con il bisquit, io poi ho immerso le due ciotole in un pò di acqua calda e l'operazione è andata a buon fine senza problemi :) !!! A questo punto sovrapporre i due zuccotti, rivestire con pasta di zucchero e decorare!
Il problema più grande di questa torta è stato senza dubbio il fatto che fosse ripiena di semifreddo e che rischiavo si sciogliesse tutto con il caldo di agosto. Ho quindi preparato a parte tutti gli elementi decorativi: becco, ali, zampe ecc, utilizzando come modello una delle due ciotole a semisfera usate per lo zuccotto, ed infine ho decorato il pollo a tempo di record, evitando così di tenerla troppo tempo fuori dal surgelatore!

torta pollo cake design semifreddo nocciola vaniglia caffè bisquit ricetta cosa blogga in pentolacosabloggainpentola


cake chicken torta pollo cake design semifreddo nocciola vaniglia caffè bisquit ricetta cosa blogga in pentolacosabloggainpentola

cake chicken torta pollo cake design semifreddo nocciola vaniglia caffè bisquit ricetta cosa blogga in pentolacosabloggainpentola


2 commenti:

  1. il pollo? io l'ho "beccato" sorprendentemente delizioso.

    RispondiElimina